Associazione Nestore
LOGIN

Entra anche tu nel mondo di Socialstars e scopri tanti eventi interessanti intorno a te.

 
Pubblicato circa 275 giorni fa -  Anziani  Salute
DARE NUOVA VITA AL TEMPO LA STAGIONE DELL’INVECCHIAMENTO

Presso la sede dell’Associazione Nestore c/o Società Umanitaria Orario: 14.30 - 17.30 da febbraio ad aprile 2017
Via San Barnaba 48, 20122 Milano
Milano

Organizzatore: Associazione Nestore
Tel.: nestore@associazionenestore.eu
Che cosa significa oggi veramente l’invecchiamento?
Come interpretare, vivere, quei segni che nella memoria, nel corpo, nelle relazioni, nelle scelte personali si scoprono, gradualmente quanto improvvisamente?
Riflessioni per comprendere, per ripensarsi, per affrontare con consapevolezza il cammino della vita.
Un ciclo di cinque seminari, con la partecipazione di studiosi che da anni lavorano su questo tema, e tanto spazio di confronto non solo con loro, ma anche fra i partecipanti

Commenti

Grey-Panthers: 276 giorni
Ecco il programma per chi volesse saperne di piĂą:
7 febbraio
Riflessione generale sull’invecchiamento e su come esso investa la percezione di sé
SALVATORE NATOLI - MARIOLINA GRAZIOSI
La vecchiaia si colloca generalmente nella prospettiva del tramonto. Invece, con l’allungamento della vita media, le vecchiaie hanno un avvenire, un periodo che può essere vissuto con grande intensità. Quale avvenire? Dare compimento al significato di un'esistenza. Un significato che non è universale, ma individuale e il carattere ne è la fonte, l'artefice, il motore.
14 febbraio
Pensionamento e invecchiamento: transizione di ruoli sociali e costruzione di nuove appartenenze
RENZO SCORTEGAGNA
Il ruolo sociale è la condizione che esprime i legami tra le persone, viste nei rispettivi contesti di vita. Quando per qualche ragione il contesto cambia, occorre rivedere i meccanismi di appartenenza, sia per dare senso alle azioni della vita quotidiana, sia per contribuire alla costruzione e allo sviluppo del capitale sociale che connota una comunità.
28 febbraio
Nonne e nonni di oggi: un ruolo diverso rispetto al passato? CLAUDIAALEMANI - ELENA DE MARCHI
Le nonne e i nonni di oggi sono impegnati nelle relazioni con i nipotini, rivelandosi una preziosa risorsa anche nelle organizzazioni delle giovani famiglie. Siamo dunque in presenza di un quadro che sembra, sulla spinta delle nuove esigenze della contemporaneità, almeno apparentemente, mutato. Ma è davvero così?
7 marzo
Le transizioni del corpo: le capacitĂ  funzionali
MAURO COLOMBO
L’invecchiamento per la persona costituisce una ricerca di nuovi equilibri, al punto da arrivare alla potenziale inversione nel significato dei “fattori di rischio tradizionali”. Tale costruzione di nuovi equilibri può risultare pienamente di successo, oppure andare incontro a “negoziazioni” fisiopatologiche, ed esporre a situazioni che rientrano nell’universo della “fragilità”.
14 marzo
Le transizioni del corpo: le capacitĂ  cognitive
ANTONIO GUAITA
Qualcosa cambia nelle funzioni mentali con l'avanzare dell'età. E’ importante sapere che le modificazioni del cervello che accompagnano l'invecchiamento non sono tutte negative, ma vi sono anche importanti processi di compenso e di riparazione, che, se aiutati, sono in grado di costruire nuovi equilibri funzionali

Devi essere loggato per poter commentare.







Oppure puoi scaricare la nostra App e portare sempre con te Socialstars!